Dolori di stomaco e intestino

14 agosto 2014

Dolori di stomaco e intestino




09 agosto 2014

Dolori di stomaco e intestino

24/12/2012 gastroenterite acuta, svenimento, dieta x qualche mese.
Continuano episodi di Diarrea alternati a Stitichezza. Capogiri prima di evacuare e sensazione di malessere generale.
Dopo 2 mesi Gastroenterologo, visita, cura, analisi, tutto ok intestino ma ricominciano problemi di stomaco, acidità, bocca amara, difficoltà digerire, reflusso, perdita di appetito.
Gastroscopia ed esame helicobattero, risultato Piloro infiammato. Cura x un altro mese e va meglio. Dopo 2/3 mesi dolore addominale specialmente nel quadrante destro, da sotto le costole fino il fianco. Ricomincio a mangiare in bianco e faccio ecografia addominale. Tutto nella norma. Dopo 1mese di dieta in bianco ritorna tutto ok. Passa l'estate ed ho episodi singoli di mal di stomaco o intestino irritabile. Dicembre 2013, mi blocco con la schiena (ho anche un ernia che a volte si infiamma) faccio la cura prendendo protezioni x lo stomaco, ma ricominciano con bruciore, dolore al tatto quando faccio pressione sotto lo sterno, capogiri ed evacuazioni alternate a Stitichezza. Dieta di nuovo, finché non mi sento meglio. Continuano cmq delle fitte sul fianco destro come punture di spillo che ogni tanto mi prendono. Un pó meglio xchè del tutto non passa, 13 febbraio 2014 il mattino dal nulla mi prendono dei forti dolori di pancia, x10 minuti comincio a sudare freddo, vado in Diarrea, capogiri di nuovo e fitte fortissime al basso ventre. Finito di evacuare mi passa tutto. Un pó deabilitata prendo i fermenti e vado al lavoro. Una settimana dopo stesso episodio.
20gg fa rifaccio le analisi controllo generale xchè oltre questo sento una stanchezza generale, mi sveglio già stanca, faccio fatica a digerire. Analisi nella norma, monociti leggermente più alti della norma e trigliceridi più bassi. Domenica 16 marzo, dolore sul fianco dx che si irradia fino la gamba, malessere generale, vertigini. Tutto poi si attenua e vado avanti ancora 2 mesi, torno dal medico esausta e mi fa fare esami di intolleranze. Risulto fortemente intollerante all'albume, + altre lievi intolleranze. Comincio ad eliminare tutto ciò che mi fa male e va meglio. Metà luglio ricomincia acidità, dolore allo stomaco anche al tatto, e ricomincia il mal di schiena, ora ho un forte bruciore in alto nella schiena e non so se è schiena o polmoni, può essere tutto quanto collegato?

Risposta del 14 agosto 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il disturbo attuale può essere correlato al reflusso, perchè il dolore esofageo si irradia spesso al dorso.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube