Dolori muscolari che non passano

11 luglio 2012

Dolori muscolari che non passano




10 luglio 2012

Dolori muscolari che non passano

Salve, è da mesi che ho una sensazione strana di fastidio sotto le costole di sinistra, inizialmente mi hanno detto colon irritato, ma a me sembrano più dolori muscolari. A volte il fastido si fa sentire di più, e sento tipo un bruciore e come qualcosa che tira, non un dolore fortissimo ma una sensazione di fastidio che a volte da sotto la costola si estende al fianco fino a dietro nella zona dorsale sempre di sinistra, ho fatto muscoril e voltaren, per un pò è diminuito ma mai passato del tutto, in questi giorni è tornato più forte, ho rifatto muscoril e voltaren ma niente. Ma perchè non passa neanche con un antinfiammatorio così potente? ho paura sia qualcosa di grave tipo un tumore ad un muscolo, ma ripeto non si tratta di dolori forti, più un fastidio, che a volte sparirsce completamente. Tale fastidio dura da 3 o 4 mesi e negli ultimi 20 giorni si è aggiunto un indolenzimento senso di intorpidimento del braccio sinistro con lieve formicolio di mignolo e anulare, mi sono preoccupata che fosse un inizio di Sclerosi Multipla e ho fatto vari accertamenti, ora stanno migliorando la mano e il braccio. Ho fatto analisi del sangue e della tiroide tutto ok, rx torace ed elttrocardiogramma tutto ok, rx dorsale tutto ok, rx cervicale lievissimo inizio di cervicle ma di scersa importanza. Ma cosa può essere e perchè non passa con le medicine? ho paura. Qualche giorno fa ero così preoccupata da rischiare l'esaurimento nervoso, sto cercando di non preoccuparmi, ma appena sento i fastidi la mia mente torna a preoccuparsi in modo esagerato. Ho 34 anni possibile che devo vivere a vita con questo fastidio? i medici mi hanno detto che non ho nulla, di fare sport che è qualcosa di posturale, ho una bambina di 2 anni e spesso dorme nel lettone ed io di certo non dormo comoda, in più ormai pesa e io spesso la prendo in braccio anche se più sul lato destro, sul sinistro solo quando la lavo e sento il fastidio nel fianco sotto la costola di più. Che puo essere? aiutatemi

Risposta del 11 luglio 2012

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO PASQUALE VADALÀ


Inizialmente leggendo la descrizione dei suoi sintomi mi sono un po' preoccupato ma quando ho letto la sua giovane età mi sono sentito molto più tranquillo. Alla luce della batteria di esami fatti, tutti negativi, credo possa stare tranquilla. Dovrebbe trattarsi di una forma di nevrite intercostale. Non credo sia dovuta alla posizione scomoda che ha a letto, nè a difetti di postura. Sono forme subdole che spesso si cronicizzano e che si fanno sentire come delle piccole pugnalate saltuarie a livello del costato. Questo spiegherebbe come mai le terapie fatte non hanno portato ad alcun esito. Nella totalità dei casi passano sole; biasogna solo avere pazienza. Cerchi semplicemente di evitare grossi sbalzi di temeratura.

Dott. Antonio Pasquale Vadalà
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Ortopedia e traumatologia

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa