Dolori muscolari o articolari

29 giugno 2014

Dolori muscolari o articolari




23 giugno 2014

Dolori muscolari o articolari

Sono una ragazza di 22 anni. A novembre ho iniziato a frequentare la sala pesi per fare un po' di movimento, attività che ho interrotto a metà febbraio. Da allora ho iniziato prima di tutto a marzo per circa 4 giorni ad accusare dei forti bruciori allo sterno e al torace in generale in concomitanza a degli stati d'ansia tanto da andare al pronto soccorso poiché piuttosto spaventata(non hanno riscontrato nulla). Poi circa 2 mesi fa ho avuto qualche volta dei dolori al polpaccio destro delle fitte che irrigidivano quell parte. Questo accadeva soprattutto la notte a riposo dopo giornate in cui camminavo un po' più del solito(ho sempre avuto una vita piuttosto sedentaria trascorsa su sedia e tavolo a studiare cosa che faccio ancora)e alcune volte la stessa pesantezza l'avvertivo anche nella parte inferiore della gamba sinistra magari dopo aver passato qualche ora a ballare in discoteca. Un mesetto fa ho iniziato ad avere delle fitte all'anca destra che mi provocavano dei fortissimi dolori e che mi davano difficoltà a camminare e la notte a riposare;avrò avuto questi dolori circa 3-4 giorni. Quest'ultimo dolore lo avvertivo già durante l'adolescenza dopo aver camminato un po' più del solito. Ho fatto una radiografia della colonna lombosacrale e toracica da cui è risultato che ho una riduzione dell'ampiezza dello spazio intersomatico l5-s1 come si evidenzia in casi di discopatia e riduzione della cifosi dorsale. Inoltre da Gennaio febbraio circa ho continuamente dei dolori al polso destro che mi causano un lieve irrigidimento delle dita me ne accorgo soprattutto dopo che passo le giornate a scrivere o magari come uso il cellulare per scrivere. A marzo ho fatto delle analisi drl sangue i cui valori sono tutti nella norma. A breve però dovrò fare delle analisi per la tiroide perché dallo scorso anno perdo più capelli del solito e ho le unghie sfaldate ei valori della tiroide sono gli unici non controllati. Non vorrei il mio corpo stesse inviando dei segnali. Per lei di che si tratta

Risposta del 29 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile paziente,
la descrizione dei suoi problemi è accurata ed evoca più patologie.
Desidero sapere se i dolori di cui lei parla sono poi scomparsi spontaneamente, o a seguito di una terapia.
Assume farmaci di qualunque tipo?
Soffre di Ansia o attacchi di panico?
Negli esami già praticati, quali erano i valori della calcemia e della fosforemia?
E quelli delle immunoglobuline: IgA, IgG. . . . ecc?
Se vuole mi riscriva. Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube