Dolori precordiali e risultato ecocardiogramma

20 marzo 2013

Dolori precordiali e risultato ecocardiogramma




18 marzo 2013

Dolori precordiali e risultato ecocardiogramma

Egregio dottore le chiedo un chiarimento a seguito dell’ecocardiogramma che recita testualmente:
“Ventricolo sinistro di normali dimensioni endocavitarie e spessori parietali.
Conservata la cinesi globale (EF 60%) e segmentaria.
Disfunzione diastolica di I grado (pattern flussimetrico transmitralico come da alterato rilasciamento).
Valvola mitrale con traccia di insufficienza. Atrio sinistro nei limiti. Valvola aortica tricuspide.
Aorta ascendente nei limiti. Valvola tricuspide con lieve insufficienza da cui si stima una normale pressione sistolica in arteria polmonare.
Sezione destre nei limiti. Pericardio indenne. ”
La ringrazio


Risposta del 20 marzo 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Significa che la valvola mitrale, che sta tra l'atrio e il ventricolo sinistro non è a tenuta perfetta. Per questo motivo, quando il ventricolo si contrae, una minima parte di sangue torna nell'atrio, invece che andare tutto nell'arteria aorta. Ma il difetto è veramente minimo e non comporta alcuna compromissione della funzionalità cardiaca, com è dimostrato dal fatto che nè l'atrio, nè il ventricolo sinistro risultano ingranditi. Quindi non si deve preoccupare.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa