Dolori spalle, mani e ginocchio

14 novembre 2014

Dolori spalle, mani e ginocchio




10 novembre 2014

Dolori spalle, mani e ginocchio

Buongiorno, sono una mamma/impiegata di 36 anni e da 2 mesi soffro per dolori alle spalle, mani e ginocchio. Dettagli: Tutto è iniziato con un dolore alla spalla sx, non riesco a spiegare il punto preciso, comunque è all'altezza della clavicola. Il dolore è acuto per circa 18 h poi è diminuito e dopo circa 48 h solo leggero fastidio. Dopo 3 gg il dolore si è presentato nello stesso punto ma è passato alla spalla destra e da li ho iniziato le ricerche. (movimento laterale ed in avanti molto doloroso, indietro meno, tanto da non vestirmi da sola). Dopo una settimana ha iniziato il ginocchio sx sopra la rotula con gonfiore. (ginocchio operato 15 anni fa per crociato), durata di 24/48 h circa con antinfiammatorio. Successiva ma leggera infiammazione del tendine del piede sx. Passaggio dell'infiammazione mano dx, poi dopo 3gg, contemporaneamente inizio infiammazione mano sx durata per circa 15 giorni ma spostandosi prima sul dorso+ polso con gonfiore e arrossamento, poi sul palmo superiore+ polso, e poi è sceso palmo più in basso e polso (tipo tunnel carpale)Il risultato delle analisi non ha presentato nulla se non la ves un pò più alta ma pcr nella norma. . . E fattori reumatici nella norma. La visita reumatologica pertanto ha escluso problemi di artriti e reumatici (solo dubbio per la fibromialgia da attendere per eventuali altri sviluppi). Ora la mia domanda è la seguente dato che non posso andare avanti ancora con tachipirana 3000 al di senza sapere perchè. . . Dottore le chiedo, quali possono essere i passaggi successivi?Possibile che si tratti di fibromialgia?Ppossibile che sia un problema cervicale e pertanto fare una RM cervicale e/o dorsale? (soffro di cervicale, lordosi non perfetta e blocco muscolo trapezio + collo ogni tanto, in allattamento ho fatto posturale che per anni non mi ha fatto più bloccare) Quest'estate blocco con la schiena parte lombale risolta prima con pasticche e poi dato che da dx è passato a sx, con punture (muscoril)Ringrazio anticipatamente. Saluti

Risposta del 14 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile signora, sono frequenti queste potologie costituite da dolori articolari migranti, che provocano situazioni di impotenza nel combattere la malattie.
In base a ciò che mi ha raccontato, scarterei la fibromialgia per adesso,
orientandomi per una artrite sieronegativa.
Esegua il dosaggio delle immuno globuline, pratichi una breve terapia con il diclofenac per via parenterale, sotto controllo medico.
Consulti un neurofisiologo.
Auguri.

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube