Donazione del sangue e ciclo che non arriva

08 marzo 2021

Donazione del sangue e ciclo che non arriva


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


04 marzo 2021

Donazione del sangue e ciclo che non arriva

Buongiorno Dott. Re Sono al settimo giorno di ritardo del ciclo ( non mi era mai successo, sono sempre regolare ogni 28 giorni ) ed ho donato il sangue 18 giorni fa per la prima volta. Ho effettuato il test di gravidanza ieri al sesto giorno di ritardo ed è risultato negativo. Ho dolori mestruali da quando doveva arrivare il ciclo; La mia domanda è: Il ritardo è dovuto alla donazione del sangue? Oppure potrei essere incinta ed il risultato del test sarebbe un falso negativo. . ma se così fosse quali problemi potrebbe dare al feto la donazione? Grazie

Risposta del 08 marzo 2021

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile signora,
se il test effettuato è negativo, penso che le ipotesi più probabili siano che il ritardo possa essere correlato con la donazione di sangue, oppure con un disguido del suo assetto ormonale.
Per massima sicurezza potrebbe effettuare un nuovo test a distanza di sette giorni dal primo, qualora il ciclo non dovesse presentarsi.
In ogni caso, anche ci fosse un inizio di gravidanza, cosa che vedo molto improbabile, non ci sono ripercussioni negative della donazione sullo sviluppo del feto.
Cordiali saluti
dott. Piergiorgio Biondani.

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa