Dubbi post frenuloplastica

06 aprile 2017

Dubbi post frenuloplastica




30 marzo 2017

Dubbi post frenuloplastica

Salve dottori, ho bisogno di un vostro parere medico. Sono un ragazzo di 22 anni e il mese scorso mi sono sottoposto a frenuloplastica. Mi sono trasferito da poco all'estero e non riesco a comunicare con il mio dottore. Avrei delle domande da porvi, spero possiate rispondermi, dal momento che sono molto ansioso:

1)c'è un modo per rendere il prepuzio più elastico?ho notato che, soltanto in erezione- seppur ora sia più elastico di prima che avevo il frenulo breve-un po' di pelle resta sempre arrotolata sotto la corona del glande. Mica c'è il rischio di parafimosi ? posso utilizzare pomate o altro per elasticizzare maggiormente? Mi disse il mio dottore che non si trattava certamente di fimosi, anche perchè il glande si è sempre scoperto totalmente, e che col tempo quella parte si sarebbe elasticizzata.

2)a distanza di un mese e qualche giorno, ormai tutti i punti sono caduti e c'è la cicatrice, posso riprendere l'attività sessuale?

3)col tempo scomparirà o sarà meno evidente la cicatrice?Ho letto che soprattutto grazie ai rapporti quella parte diventerà di nuovo uniforme.

Sarei molto grato se mi rispondeste, dal momento che qui all'estero mi è molto difficile comunicare con un dottore in lingua straniera.
Grazie in anticipo.

Risposta del 06 aprile 2017

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


La cicatrice dovrebbe in effetti migliorare con. . . L'uso

proviamo a usare una crema cortisonica mattina e sera per almeno un mese

i rapporti autorizzati alla caduta dei punti ( di solito dopo tre settimane )

ci tenga informati

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube