Dubbi sull'azione del betabloccante

09 marzo 2015

Dubbi sull'azione del betabloccante




03 marzo 2015

Dubbi sull'azione del betabloccante

salve a tutti! volevo esporre i miei dubbi, sto prendendo il bisoprololo compressa da 5mg prescrittami dal cardiologo dopo svariate visite per colpa di una tachicardia che mi perseguita da ormai 14 anni, ultimamente a riposo addirittura tra i 100 e i 130 battiti al minuto, ora sono tre giorni che lo prendo e però la notte dopo la seconda pastiglia ho avuto un attacco tachicardico durato quasi un'ora, ora mi chiedo se si stabilizzerà la situazione e se ci vuole tempo prima che si stabilizzi perchè quasta condizione mi crea anche una grave ansia. vi ringrazio anticipatamente per le risposte ai miei dubbi, grazie.

Risposta del 09 marzo 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, talvolta il farmaco beta-bloccante richiede un po'di tempo per agire.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube