Dubbio su ernia inguinale

04 dicembre 2014

Dubbio su ernia inguinale




03 dicembre 2014

Dubbio su ernia inguinale

Salve, le spiego il mio problema. Faccio palestra per bodybuilding, avevo iniziato per 8 mesi e smesso per 3 ed ora ho ricominciato da 3 mesi.
Venerdì ho allenato gli addominali e da allorà sento un leggero dolore all'inguine quando mi sdraio ma passa dopo pochi secondi. Nessun dolore da alzato o seduto ne dopo essermi sdraiato.
Allo specchio noto un rigonfiamento praticamente impercettibile di fianco alla linea inguinale destra, al tatto no riesco a notare differenze tra destra e sinistra, solo che sotto la luce dello specchio se mi sporgo in avanti sembra quasi che la parte destra sia poco più gonfia di quella sinistra, ma pochissimo. Non accuso dolori se starnutisco o se mi sforzo e nemmeno restando in piedi per lunghi periodi. Da sempre quando mi alleno cerco sempre di non " gravare" sull'inguine per lo sforzo per evitare appunto di avere un'ernia. Può essere che ho un principio di ernia? E se uso una fascia contenitiva mentre mi alleno, posso aggirare il problema? O comunque se non ho un'ernia, usando la fascia limito molto il rischio di averla? I miei addominali sono discretamente sviluppati, ben visibili se li sforzo anche se nascosti un pochino in basso da un sottile strato di pancia.
Grazie

Risposta del 04 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L'eventuale presenza di una piccola ernia può essere diagnosticata solo dal suo medico, con una visita diretta. Un fascia di contenzione può sempre essere applicata, per precauzione.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube