Dubbio su  pericolo di fibre amianto

27 agosto 2008

Dubbio su pericolo di fibre amianto




24 agosto 2008

Dubbio su pericolo di fibre amianto

Egr. dottore, sono molto angosciato, perchè alcune settimane fa sono stato a casa di un' amica a preparare le vivande per una una festa tra amici. Nel preparare le vivande, accidentalmente, mi sono ferito con un coltello alla mano sinistra, e subito ho messo la mano ferita sotto la fontana dell'acqua per lavare la ferita e poi andare al pronto soccorso per i punti di sutura. Dopo alcuni giorni dall'accaduto ho saputo che l'acqua che ho utilizzato per lavarmi la ferita era contenuta in un vecchio serbatoio d'amianto. Le chiedo corro qualche rischio? poichè ho letto sul web che per lo sviluppo del mesotelioma basta teoricamente anche una sola fibra d'amianto nel corpo umano. Adesso temo che le fibre d'amianto possono essere penetrata attraverso la ferita nel sangue e quindi nel sistema cardio-circolaratorio o essere rimaste bloccate nella zona della ferita. Le chiedo una risposta perchè non dormo dal dubbio (paura). E' puro allarmismo il mio? paura immotivata o concreta? cosa devo fare?

Risposta del 27 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMO MUCIACCIA


Gentile utente,

le fibre di amianto non possono penetrare attraverso le ferite ma soltanto per via aerea. I materiali in amianto (tettoie, condutture, serbatoi, ecc. ) sono ancora molto diffusi nelle nostre città, sebbene le normative di legge prevedano, per tali materiali, interventi di rimozione o manutenzione. In ogni caso non si segnalano particolari pericoli per la salute pubblica o aumento dei casi di mesotelioma pleurico, patologia peraltro abbastanza rara.
Cordiali saluti.

massimo. Muciaccia@tele2. It

Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube