Duodenopatia erosiva e nausea persistente

13 giugno 2014

Duodenopatia erosiva e nausea persistente




30 maggio 2014

Duodenopatia erosiva e nausea persistente

Da circa 3 mesi jo iniziato a provare forti dolori addominali. Una una serie di esami del sangue/urine/feci, una ecografia addominale completa ed una colonscopia non hanno rivelato nulla di particolare. Negli ultimi 15/20 giorni è subentrata una nausea persistente estremanmente fastidiosa. Una gastroscopia ha evidenziato duodenopatia erosiva. Faccip presente che da sempre soffro di malattia da reflusso. Il medico ha raddoppiato il farmaco per la pompa gastrica (30mg) ed ha associato una cura a base di Levosulpiride per il contenimento della nausea. Tuttavia, nonostante la terapia sia iniziara da alcuni giorni il senso di nausea è spesso ancora forte. Vorrei sapere se la cura è corretta e se eventualmente è necessario procedere con ulteriori accertamenti. Grazie.

Risposta del 13 giugno 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Secondo me la cura è corretta. Le dia il tempo di agire e presto starà meglio.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube