Ecg dubbio

03 febbraio 2016

Ecg dubbio




29 gennaio 2016

Ecg dubbio

Salve, mia madre 60 anni ipertesa da alcuni anni e poco responsiva alla terapia antipertensiva, ha fatto una visita, ecg ed ecocardiodoppler da un cardiologo privato che la ha allarmata in quanto ha trovato dei sottoslivellamento st t all'eco definendolo primarie.
Le ha fatto fare esami ematici con enzimi cardiaci risultati negativi.
Nel referto della visita ha scritto cardiopatia ischemica o versamento pericardico? Consiglia anche un ecostress rapido presso una clinica privata da lui consigliata.
Allora si è rivolta ad un altro cardiologo sempre privato che le ha detto che l'eco cardiologo è nella norma e ecg ha alterazioni aspecifiche della ripolarizzazione ventricolare onda q allungata.
Per lui non ha nulla e che il sottoslivellamento s t dipende dal l'ipertensione.
Mi fido molto di quest'ultimo che tra l'altro è un primario cardiologo ma il primo medico mi ha messo ansia.
Che ne pensa lei? Possibile che il primo cardiologo non sia in grado di fare una diagnosi differenziale in un ecg tra possibile ischemia o alterazioni aspecifiche?

Risposta del 03 febbraio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Mi dispiace, ma non sono in grado di rispondere alla sua domanda. Se mi manda l'ecg posso dirle il mio parere.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube