Ecg gravidanza e anestesia

15 novembre 2015

Ecg gravidanza e anestesia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


11 novembre 2015

Ecg gravidanza e anestesia

In vista della futura visita pre-parto con l'anestesista, ho effettuato un ECG (34esima settimana) il cui risultato è "Ritmo sinusale. ECG ai limiti della norma":
- 94 BPM
- PR 118
- QRS 79
- QT/QTC 329/381
- PRT axes 52 49 42

Quali di questi valori sono "ai limiti della norma"? Un esito "ai limiti della norma" può impedire il ricorso all'epidurale o al cesareo?

Risposta del 15 novembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non si preoccupi. Al limite della noma è l'orientamento dello stimolo elettrico. Non ha alcuna importanza per quanto riguarda il parto e l'anestesia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Cuore circolazione e malattie del sangue
09 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Doac-Int: piattaforma online per la valutazione degli anticoagulanti
Cuore circolazione e malattie del sangue
30 aprile 2021
Notizie e aggiornamenti
Doac-Int: piattaforma online per la valutazione degli anticoagulanti