Ecg ritardo conduzione intraventricolare non specifico

15 gennaio 2016

Ecg ritardo conduzione intraventricolare non specifico




12 gennaio 2016

Ecg ritardo conduzione intraventricolare non specifico

Salve oggi ho eseguito un ecg per caso per fare un corso e nel referto c'è scritto ritmo sinusale, ritardo di conduzione intraventricolare non specifico ecg ai limiti della norma, io ho 34 anni e faccio sport anche di tipo aerobico mai avuti problemi tranne qualche volta un po'di Ansia e volevo chiedere se questa tipo di diagnosi e preoccupante o posso stare tranquillo e continuare a fare sport e se possibile spiegare ol significato di tale diagnosi grazie

Risposta del 15 gennaio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non è preoccupante, l'ecg è nei limiti della norma. Per stare più tranquilli quando si pratica sport, è utile eseguire anche un elettrocardiogramma da sforzo ed eventualmente un'ecocardiogramma.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube