Ecg sotto sforzo

12 settembre 2015

Ecg sotto sforzo




08 settembre 2015

Ecg sotto sforzo

Gent. Dott. Anni 64 pensionato, problemi di extrasistole da diversi mesi, avevo anche tanto bruciore di stomaco  alla sera per fortuna non tutte, dormivo seduto in  una sedia in cucina appoggiato al tavolo perché nel letto era impossibile, e dopo mangiato il reflusso in continuo, vado dal dott. e gli dico mi dia qualcosa per questi disturbi perché non c'e'la faccio piu ', e lui mi dice: le do una cura drastica, tutte le mattine lei  ha digiuno prende una compressa di Lucen da 40 mg per un mese di fila, e continua a prendere una di Triatec  e mezza di Tenormin e mezza di Esidrex la cura che prendo per problemi di pressione,   e mi ha prescritto ecg sotto sforzo dicendomi che le extrasistole sotto sorzo sono pericolose,   la cosa strana per fortuna dopo un mese di cura di Lucen da 40 mg non ho piu'nessuna extrasistole, proprio non me le sento piu'ed e'stato confermato dall'ecg sotto sforzo fatto in clinica, questo e'il referto dell'ecg sotto sforzo fatto il giorno 28 Agosto 2015

Indicazione al test: extrasistolia ventricolare

Protocollo: cicloergometro

Terapia: in atto atenololo 50

Condizioni basali:
FC: 80 bpm PA: 140/80 mmHg

ECG: nei limiti della norma

Condizioni allo stop:
Stop al: 1° minuto del: V stadio al: 70% della FMT per: esaurimento

FC: 110 bpm PA: 190/90 mmHg DP: 203

Non sintomi, Discreta tolleranza allo sforzo. Scarso incremento cronotropo condizionato dal betablocco. Regolare curva pressoria.

ECG: Non modificazioni ST-T, non extrasistole ventricolari, rare DPSV nel recupero

Recupero: lento

Conclusioni: Test ergometrico sottomassimale in terapia betabloccante negativo per angor ischemia, aritmie


Lei Dott. cosa ne pensa dell'esame fatto, non riesco a decifrare la frase del referto: Rare DPSV nel recupero, e la frase DP: 203.   Lei Dott. pensa che il referto sia negativo oppure segnala qualche patologia in atto  ;, La Ringrazio tantissimo in anticipo.
   

Risposta del 12 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Significa che ha avuto qualche rara extrasistole sopraventricolare, cosa che rientra nella norma. Per il resto, l ' ECG è perfettamente normale. Considerato il successo della terapia, si può presumere che le extrasistoli erano provocate o facilitate dal reflusso come spesso accade.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube