Ecocardio: pervietà forame ovale

28 novembre 2018

Ecocardio: pervietà forame ovale




09 ottobre 2018

Ecocardio: pervietà forame ovale

A seguito di diversi episodi di sincope, mi sono recata in ospedale che dopo vari accertamenti negativi, hanno deciso di effettuare un ecocardio con soluzione salina miscelato: il risultato è stato pervieta del forame ovale shunt dx-sn.
Ora capisco tutte le mie emicranie con aura.
Mi è stata prescritta la cardiaspirina e RMN con mezzo di contrasto. L'esito di quest'ultimo esame ha dato nessun lesione ischemica ma parziale aracnoidocele sellare. Ora mi chiedo che fare? È cosa è quest'altra novità della RMN? Dovrei sottopormi ad altri esami o posso restare così?

Risposta del 28 novembre 2018

Risposta a cura di:
Dott. ALFIO STUTO


La soluzione definitiva sarebbe la chiusura del forame ovale pervio, ma questa decisione spetta al cardiologo che ha eseguito l'ecocardiogramma e conosce l'ampiezza del forame, la sua morfologia e se è associato ad aneurisma del setto interatriale.

Dott. Alfio Stuto
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Medicina subacquea e iperbarica
Siracusa (SR)


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Cuore circolazione e malattie del sangue
29 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
L'attività fisica quotidiana dopo un impianto di defibrillatore
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Cuore circolazione e malattie del sangue
09 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Aumento dei fumatori: allarme giovani, dipendenza prima dei 25 anni
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Defibrillatori: saranno in tutti i luoghi pubblici