Ecografia contrastante con le precedenti

26 giugno 2012

Ecografia contrastante con le precedenti




23 giugno 2012

Ecografia contrastante con le precedenti

Salve ho 40 anni e cinque anni fa durante una ecografia addome superiore mi vengono riscontrati vari angiomi definiti multipli. L'anno successivo ho effettuato un'altra ecografia e confermavano un ipotesi di angiomi multipli per formazione di numerose forme solide iperecogene circa 20 la piu' grande di 16 mm. ma mi consigliano una tac o risonanza. Effettuo risonanza con mezzo di contrasto e confermano aree ipervascolari di cui la piu' grande di 17 mm e non chiaramente riconoscibili gli altri angiomi per le esigue dimensioni. Il precedente anno hanno confermato dal controllo i miei angiomi non aumentato il piu' grande. Quest anno il seguente risultato: Non si evidenziano le multiple focalita' precedentemente segnalate come per "angiomi" ma solo aree iso ed iperecogene di aspetto pseudo nodulare da attribuire con tutta probalita' a zone di steatosi"diversamente distribuita", volume ai limiti superiori della norma ed ecostruttura lievemente disomogenea per le moderate note di steatosi. Il medico mi ha detto che si tratta di piccolissime zone di grasso non preoccupanti da controllare l anno prossimo e che forse erano state scambiate per angiomi!. Ma come e' possibile che non ha trovato i miei angiomi multipli?? Mi era stato detto che non sarebbero mai scomparsi anzi potevano diventare piu' grandi ecco perche' controllarli annualmente. Puo' aver sbagliato ad interpretare l esame che mi ha fatto? Aggiungo che i valori delle mie analisi sono nella norma. Resto in attesa di una vostra gentile risposta saluti e buon lavoro.

Risposta del 26 giugno 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Può capitare che alcune immagini che compaiono all'ecografia non siano sempre di interpretazione univoca: talvolta si devono porre opzioni diverse. Infatti è importante il confronto tra due esami successivi, per vedere eventuali modificazioni. Nel suo caso siamo sempre nell'ambito di formazioni benigne

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa