Ecografia mammaria e ascellare bilaterale

25 gennaio 2017

Ecografia mammaria e ascellare bilaterale




24 gennaio 2017

Ecografia mammaria e ascellare bilaterale

Gentil dottori,
Nel 2014 mi sono sottoposta ad un'eco mammaria (premetto che sono molto ipocondriaca), avevo deciso di farla perché avvertivo una piccola ciste. Il referto a distanza di anni mi fa suscitare delle paure dice: -in corrispondenza della piccola tumefazione nel quadrante supero-mediale sx si rileva un'area disomogeneamente molto lievemente ipocogena del diametro massimo di 9 mm e spessore 3, 5 mm nel suo contesto sono visibili alcune minuscole immagini maggiormente ipocogene possibile (ma non certa) espressione di microcisti in fase iniziale. - non si evidenziano formazioni modulari solide sospette. -in sede ascellare sono visibili alcuni linfonodi di dimensioni ai limiti superiori della norma (Max 10-11 mm) ma a morfologia conservata ad eco struttura normale a dx mentre uno a sx appare discretamente ipocogeno ma con ilo ben rappresentato e regolarmente iperecogeno, privo di Vasolarizzazione verosimilmente reattivo. - sono comunque prudenzialmente indicati controlli periodici clinici ed ecografici; se necessario approfondimento diagnostico tra, ite esame RM. La mia domanda é: mi devo preoccupare? Devo andare da un senologo al più presto? Tutta la mia famiglia ha serpe sofferto di queste cisti ma nessuna ha mai avuto complicanze gravi. La saluto. Arrivederci.

Risposta del 25 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA TERESA SILVESTRI


Se ti preoccupi dopo 2 anni non sembra proprio che tu sia ipocondriaca! Non ha senso fare accertamenti urgenti per un esame eseguito due anni fa, e che non aveva niente di pericoloso.
Prenota una ecografia mammaria o una visita da un senologo che ti faccia anche un'eco durante la visita, e visto che sei molto in Ansia vedi se riesci a fare tutto entro 3/4 mesi, e poi fai al senologo tutte le domande che ti vengono in mente. . . solo chi visita e vede le immagini può dare le risposte più esaurienti.

Dott. Ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube