Ecografia vescicale prostatica

21 maggio 2019

Ecografia vescicale prostatica





17 maggio 2019

Ecografia vescicale prostatica

Sono un ragazzo di 27 anni ho effettuato un ecografia vescicale e prostatica con esito vescica parzialmente distesa a pareti ispessite a pareti regolari e contenuto omogeneo. . . . . prostata in sede volume 38 ml ecostruttura disomogenea presenza di numerose calcificazioni. . .
1) Volevo sapere da questa ecografia cosa si evince?
2)Un uroflussometria con esito regolare esclude a priori una sclerosi del collo vescicale e una stenosi?
3) In caso di uroflussometria regolare ma vescica a pareti ispessite, è comunque necessario andare a fondo con cistografia e uretrografia?

Risposta del 21 maggio 2019

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

un uroflussogramma registrato nella norma mal si concilia con una sclerosi del collo vescicale.

All'ultimo quesito invece solo il suo urologo di fiducia le puà rispondere in modo corretto ed preciso.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.





Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Cistite
22 febbraio 2019
Patologie mediche
Cistite
Cistite, come comportarsi
31 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Cistite, come comportarsi