Efexor effetti collaterali

22 settembre 2014

Efexor effetti collaterali




13 settembre 2014

Efexor effetti collaterali

Gentile dottore,
sono una ragazza di 22 anni e sotto consiglio della mia psicoterapeuta sono andata da uno psichiatra per trovare un farmaco che mi aiutasse a gestire l ansia. Lo specialista mi ha prescritto efexor da 37, 5 mg per 6 giorni per passare poi a quello da 75 e 150mg. Dopo circa sei ore dall assumzione della prima pasticca peró ho avuto un improvviso aumento del battito cardiaco, vampate di calore, giramenti di testa e vertigini. Ho chiamato preoccupata lo psichiatra e mi ha detto che erano delle reazioni spiacevoli, tuttavia di non preoccuparmi e riprendere, dopo un giorno di sospensione, il farmaco. Io vorrei avere un secondo parere da lei e sapere se si possono definire "normali " queste reazioni e se è necessario solamente del tempo affinche il mio corpo si " abitui".
La ringrazio per l attenzione.
Distinti saluti.

Risposta del 22 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente il farmaco da lei assunto i primi giorni può dare questi effetti collateralii non piacevoli che si smorzano con il tempo. GLI SSRI sono dei principi attivi che impiegano circa 30-50 giorni ad andare in range quindi all'inizio sembrano più gli effetti collaterali che i benefici ma poi va meglio. . Può assumere nel contempo integratori a base di metionina acido folico e vitamina B12 e delle perle di omega tre che la aiuteranno per l'Ansia e aumentano l'attività del farmaco da lei assunto. Molto utile anche l'esercizio fisico che fa produrre al corpo serotonina antiansia naturale
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube