Effetto collaterale?

01 novembre 2015

Effetto collaterale?


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


27 ottobre 2015

Effetto collaterale?

Buongiorno,

Uomo, 38 anni.
Ieri mattina, causa una Stitichezza di 3 giorni, ho assunto autonomamente Magnesia© in polvere dissolto in acqua come lassativo, probabilmente in dose eccessiva (oltre 2 cucchiaini da te) funzionando quindi come purgante.
Tutta a giornata di ieri sono stato al bagno con feci liquide e a distanza di oltre 24 ore continua un'evacuazione di questo tipo. Ho la sensazione che l'intestino non produca più aria al momento, ma solo rumori di liquido volto all'evacuazione. Mi sento debole e avverto come una sensazione di addome indurito all'altezza dell'intestino con sensazione di spossatezza e indolenzimento.
Crede che possano essere sintomi di una complicanza intestinale dovuto al farmaco, o questo tipo di reazione è regolarmente associabile al trattamento fatto?
E'consigliabile andare in ospedale o attendere ancora?

Grazie

Risposta del 01 novembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quando riceverà questa risposta, probabilmente l'effetto del purgante sarà finito.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI