Egds: papilloma

02 marzo 2016

Egds: papilloma


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


29 febbraio 2016

Egds: papilloma

Salve, dopo un Egds mi è stato diagnosticato tipo papilloma asportato con biopsia, piccola Ernia iatale.

Anche il referto istopatologico a diagnosi riporta reperti morfologici compatibili con processo papillomatoso.

Dopo 6 mesi ho rifatto Egds e la risposta é stata:

Qualche gavocciolo varicoso esofageo, ipotonia cardiale, ipotonia piccola Ernia iatale.

Per cortesia vorrei sapere se cé il rischio che questa papilloma si riformi, se devo fare altri controllo o fidarmi della risposta di Egds. Se il rischio di un tumore allo stomaco é molto probabile dopo asportazione della papilloma. . . . Grazie mille

Risposta del 02 marzo 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Evidentemente il papilloma è stato asportato correttamente, dal momento che nella gastroscopia successiva non è stato notato alcun residuo. Non c'è motivo per pensare che si riformi. In ogni caso, è consigliabile un controllo da 1-2 anni.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI