Eiaculazione precoce (lui) / niente orgasmo (lei)

24 novembre 2005

Eiaculazione precoce (lui) / niente orgasmo (lei)




16 novembre 2005

Eiaculazione precoce (lui) / niente orgasmo (lei)

Gentile dottore, sono quattro mesi ormai che ho rapporti sessuali col mio ragazzo e ancora non sono riuscita MAI a raggiungere un orgasmo (nè clitorideo, nè vaginale) Lui soffre di eiaculazione fin troppo precoce. La prima volta riesce a rimanermi dentro massimo un minuto o poco più. La seconda varia tra i 5/10 minuti (sempre fermandosi ripetutamente e uscendo fuori ogni volta che sente di stare per venire) Questa situazione mi sta alquanto scoraggiando, perchè proprio quando comincio a provare un intenso piacere e credo che le cose stiano andando bene, ecco che lui eciacula. E'convinto che sentirmi provare piacere o guardarmi in faccia durante il rapporto lo ecciti maggiormente e lo porti a venire prima del dovuto. E'mai possibile?! L'ultima volta che l'abbiamo fatto è successa la stessa cosa, e io ho avuto una reazione un pò brusca nei suoi confronti, perchè mi sentivo fisicamente male, ancora carica di eccitazione e avrei voluto rifarlo (mentre lui non era nelle condizioni di riprendere, avendo già eiaculato 2 volte) Cosa posso fare per aiutarlo? Dice che gli trasmetto molta serenità durante l'atto, che gli faccio capire che lo amo ecc. . quindi secondo lui sto già facendo abbastanza. Abbiamo provato i preservativi ritardanti, ma non servono a nulla. Tecniche di respirazione, manco a parlarne. La cosa peggiore è che, sentendosi in colpa, dopo cerca di farmi arrivare all'orgasmo in altri modi (manualmente o oralmente), ma in quei momenti sono talmente sconfortata a livello psicologico che non riesco a venire nemmeno in quel modo. Cosa possiamo fare per risolvere questo problema? Io ho 22 anni e lui 24, stiamo insieme da 6 mesi. Grazie in anticipo per la risposta, cordiali saluti.

Risposta del 24 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Senza ulteriori indugi consultate un andrologo o uno psicologo esperto in problemi sessuologici. Se comunque desiderate avere più informazioni su questi temi vi consiglio anche la lettura del libro, scritto dalla sessuologa Helen Kaplan, "Nuove Terapie Sessuali" Bompiani editore, Milano. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube