Eiaculazione precoce o credo...

11 dicembre 2004

Eiaculazione precoce o credo...




07 dicembre 2004

Eiaculazione precoce o credo...

Ciao dottore, volevo chiedere il suo parere in merito ad un mio problema. Ho 21 anni e da circa tre anni ho una vita sessuale abbastanza attiva, ma il problema nonostante tutto è sempre esistito. Non so perchè ma appena c'è una penetrazione io "giungo a termine". Con l'utlizzo del preservativo questo problema mi si attenua ma ciononostante non riesce a farmene una ragione. . . Ho chiesto un parere ad un dottore ma mi ha informato che sono sano e non ho nessun problema. Può essere un problema mentale? Vi è un metodo per curare questo mio problema? Grazie

Risposta del 10 dicembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


L'eiaculazione precoce spesso ha alla base un problema di tipo comportamentale. Però, prima di escludere un problema organico, è importante una attenta valuazione andrologica che prevede una ecografia dell'apparato uro genitale (vescica, vescicole seminali, prostata, ecc) ed una completa valutazione colturale del liquido seminale.
Con queste indagini consulti un esperto andrologo. Dr Giovanni Beretta.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)

Risposta del 11 dicembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


In molti casi una eiaculazione precoce ha una causa di tipo comportamentale o relazionale. Recentemente, essendo aumentata l'attenzione diagnostica su questo tipo di disfunzione, si è visto che non sono infrequenti cause di tipo neurologico o infiammazioni a livello delle vie seminali. A questo proposito le consiglio di consultare un esperto andrologo. Cordiali saluti. Dr. Giovanni Beretta.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa