Elettromiografia

20 ottobre 2005

Elettromiografia




17 ottobre 2005

Elettromiografia

devo soottopormi ad un EMG agli arti inferiori senza specificare una zoa precisa di essi;ho saputo che è necessario l'inserimento di aghi;quanti?quanto durerà l'esame?sarà molto doloroso?un famigliare potrà assistere? Sono molto proccupato grazia mille distinti saluti

Risposta del 20 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


L'esame elettromiografico, in parole povere, serve a valutare l'integrità anatomo-funzionale dei tronchi nervosi che si distribuiscono ai vari muscoli.
Tale esame dovrebbe essere molto selettivo, cioè bisognerebbe testare solo i muscoli dipendenti da una radice nervosa, di cui si sospetta la lesione, poichè, anche se non particolarmente doloroso, sarebbe molto lungo e tra l'altro del tutto inutile per indagare alla cieca ogni gruppo muscolare di entrambi gli arti inferiori.
Perchè Le è stato prescritto tale esame? Che patologia viene sospettata?
Ci faccia sapere e forse Le potremo essere più precisi.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube