Elicobacter

03 marzo 2005

Elicobacter




28 febbraio 2005

Elicobacter

mio padre ( 70 anni) soffre di gonfiore di stomaco, spasmi cattiva digestione sintomatologia che lo ha portato a una pessima qualità di vita. Gli è stato riscontrato l'elicobacter e ha gia fatto 2 cicli di terapia con coctel di antibiotici, antifunginei. . . . . . . . Senza risultati e attualmente assume dei farmaci omeopatici senza che si allevino però le sue sofferenze. Il medico ha detto che non è il caso di fare un altro ciclo di eradicazione cosa può assumere per togliere i sintomi? grazie

Risposta del 03 marzo 2005

Risposta a cura di:
Prof. ALFREDO SAGGIORO


Se suo padre ha fatto gastroscopia, ecografia ecc. per chiarire l'origine dei sintomi, allora ritengo che, una volta intrapresa la strada dell'eradicazione, questa debba essere portata a termine, soprattutto se durante i precedenti periodi di cura antuibiotica cominciava ad esserci un certo beneficio. . . in ogni caso può provare ad associare della levosulpiride 10-15 gtt prima dei pasti a lactobacillo reuteri una compressa al mattino a colazione. Cordialmente

Prof. Alfredo Saggioro
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Medicina interna

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa