Elicobacter pylori

04 settembre 2015

Elicobacter pylori




30 agosto 2015

Elicobacter pylori

Gentilissimo dott. vorrei una Sua opinione in merito al referto della gastroscopia con biopsia a cui mi sono sottoposta: Esofago regolare. Cardias incontinente con ernia istale di medie dimensioni. Stomaco normale. Piloro pervio. Bulbo duodenale e duodeno 2'porzione normali. biopsie in antro pilorico.
Diagnosi della biopsia: severa Gastrite cronica con aspetto follicolare, discretamente attiva e iperplasia foveolare. Presenza di microorganismi morfologicamente compatibili con Helicobatcter pilori. Quanto mi devo preoccupare della mia situazione? Una Sua risposta in merito mi sarebbe gradita.

Risposta del 04 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non si deve preoccupare. Ha una Gastrite (cioè un'infiammazione della mucosa gastrica) che dura da un cero tempo, ma che è sostenuta dall'Helicobacter, , che la mantiene attiva. Quindi C'è l'indicazione a iniziare la cura per eliminare i batteri. Consiglio un controllo tra circa sei mesi, per constatare l'effetto della cura.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube