Ematospermia

26 ottobre 2005

Ematospermia




21 ottobre 2005

Ematospermia

Gentile dottore,

prima di dover ricorrere ad esami più dettagliati alla prostata o come la spermicoltura, mi rivolgo a Lei proprio per sapere se è il caso di procedere o meno. Le espongo il problema: 31 anni, sporadici fenomeni di empatospermia (non consistente ma visibile) da circa un mese; strana "pallina" sul lato destro dell'inguine (come una ghiandola o altro, senz'altro un rigonfiamento ); strano e sporadico fastidio nella stessa zona, come fosse un dolore muscolare; nessun altro sintomo. La ringrazierei se potesse rassicurarmi o comunque chiarire questa situazione. Grazie e buon lavoro.

Risposta del 26 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Le consiglio senza altri indugi di consultare un andrologo o un urologo che, valutata la sua situazione clinica, sapranno con chiarezza darle il consiglio clinico più appropriato. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube