Emicolectomia dx e diarrea

22 gennaio 2021

Emicolectomia dx e diarrea


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


17 gennaio 2021

Emicolectomia dx e diarrea

Salve mio padre (74 anni) è stato operato 3 mesi fa di emicolectomia dx, appendicite gangrenosa con perforazione a causa di una forte infiammazione ed infezione che ha reso necessaria anche l'asportazione di alcune anse ileali. Fortunatamente non si trattava di un tumore ma di un ascesso. Il problema è relativo alle numerose scariche giornaliere max 8 Min 5 specie dopo i pasti. Imodium sembra rallentare ma crea molto dolori e crampi. Catidral plus sembra non creare crampi ma solo un po' di gonfiore. Diversi medici compreso il chirurgo ci danno pareri discordanti. Per il chirurgo ci vorrà tempo e pazienza e la dieta non c'entra. Per altri la dieta è importante come il nr di pasti e quantità. Il peso dall'intervento è sceso da 57kg a55kg. Chiedo il vs parere ed inoltre vi sono degli esami specifici sia del sangue che delle feci per sapere se ci sono carenze ed altre cause che ne peggiorano il decorso tipo malassorbimento, proliferazione batterica mancanza di vitamina B12. Vi ringrazio anticipatamente

Risposta del 22 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. NATALE CALOMINO


sarebbe importante sapere quanto è rimasto di intestino residuo, in ogni caso è vero quello che le ha detto il chirurgo sulla capacità di adattamento di tutto l'intestino, inoltre credo che sia importante farsi seguire da un dietologo per stabilire una dieta congrua e anche l'imodium in queste cicostanze può essere utile ma va bilanciato piano piano nei dosaggi

Dott. NATALE CALOMINO

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa