Emicrania

30 settembre 2005

Emicrania




27 settembre 2005

Emicrania

salve,
ho 24 anni e da 11 soffro di emicrania, subito dopo aver avuto il primo ciclo mestruale. Sono stata da vari medici che mi hanno diagnosticato oltre l'emicrania, una Cefalea tensiva (dovuta al fatto di serrare ), e una Cefalea da abuso di analgesici. Come posso superare questo circolo vizioso? I miei mal di testa sono fortissimi e sono talmente terrorizzata dal dolore che alle prime avvisaglie prendo degli anti dolorifici che ormai non fanno più effetto. Ho fatto tante cure che non hanno portato a nulla. Esiste un farmaco che anche se assunto durante l'attacco acuto riesce interromperlo xchè mi viene sempre detto di non aspettare che il dolore aumenti, ma così, in alcuni periodi, mi trovo ad assumere farmaci praticamente tutti i giorni.
Grazie.

Risposta del 30 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
certo! ci sono dei farmaci che vanno assunti all'insorgere dell'attacco emicranico. Se non lo ha ancora fatto ( e mi sembra strano) Le consiglio di consultare un neurologo che si occupa di cefalee. Ho l'impressione che fino ad ora la terapia della Sua Cefalea sia stata un pò approssimativa.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa