Emispasmo facciale

10 gennaio 2005

Emispasmo facciale




Domanda del 03 gennaio 2005

Emispasmo facciale


Gentile dott., nel febbraio del 2004 sono stata colpita da emispasmo facciale dx. Lo stesso mi ha causato un aprire-chiudersi dell'occhio dx incontrollabile, che ora si ripete SEMPRE ogni qual volta volgo lo sguardo a dx o chiudo forte gli occhi. Il mio neurologo mi ha prescritto (ormai da 1 anno) gocce di EN, lei cosa dice? In verità le ho prese solo 20 gg, mi sentivo troppo male. La RSM l'anno scorso non ha rilevato nulla, DEVO RIPETERLA secondo Lei? E' un problema che può peggiorare? Grazie
Risposta del 07 gennaio 2005

Risposta di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Se ha dei movimenti involontari di tipo distonico o ticcoso, le consiglio un controllo neurologico per il migliore approccio terapeutico.
Il farmaco che sta assumendo è solo un calmante, che peraltro provoca dipendenza e che deve essere sospeso gradualmente.
La Risonanza Magnetica nelle "patologie del movimento" è negativa perchè il disturbo è funzionale e non anatomico.
Si rivolga ad un neurologo esperto del campo.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
ROMA (RM)

Risposta del 10 gennaio 2005

Risposta di:
Dott. ANGELO GIORDANO


L'emispasmo del VII nervo cranico si presume sia dovuto ad una compressione di un'arteria cerebellare. Consiglierei, quindi, una RMN dell'angolo ponto-cerebellare ed, eventualmente, un angio-RM.

Dott. Angelo Giordano
Specialista convenzionato
CATANIA (CT)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Potrebbe interessarti