Emorroidi

18 maggio 2007

Emorroidi




14 maggio 2007

Emorroidi

Gentile dottore, volevo chiederle se i problemi di emorroidi (di cui soffro solo saltuarialmente) possano dipendere dall'uso di anitibiotici. Mi trovo al Cairo e dopo una caduta con tanto di punti alla testa all'ospedale mi hanno prescritto diverse medicine di cui ho preso solamente Augmenten (per 5 gg pastiglie di 625 mg e Cataflam, un antiinfiammatorio 50 mg e solo 4 in numero). Da diverso tempo ho questi diturbi alle emorroidi abbastanza acuti. Toccandomi non c'è nessuna sporgenza esterna ed esternamente la parte sembra ok. Controllando su internet indica come possibili cause l'igene (che escluderei, a meno che non sia l'acqua del Cairo) e il regime alimentare. Quest'ultimo non è variato di molto, mangio molta frutta e verdura, non mangio fritti e credo di avere una buona alimentazione; da quando sono qui non bevo molti alcolici e ho smesso di fumare, bevo una caffettiera da tre al giorno (forse troppo?) e spesso thè. L'unico dubbio che mi sia venuto è proprio quello degli antibiotici. La ringrazio anticipatamente per il suo consiglio. Cordiali Saluti. V. M.

Risposta del 18 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


La malattia emorroidaria può presentarsi ogni qual volta si verifica una congestione del tessuto emorroidario. Le cause possono essere le più disparate:sedentarietà, sforzi, stipsi, Diarrea, assunzione di sostanze irritanti, caldo ecc. Quindi è difficile imputare questo episodio alla sola terapia antibiotica.
saluti dr. Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa