Emospermia

01 dicembre 2005

Emospermia




28 novembre 2005

Emospermia

Sono affetto da circa 5 mesi da emospermia. Dopo vari consulti medici e vari cicli di cure che hanno escluso tumore alla prostata (PSA + esame rettale) o infiammazione prostatica o problemi ai testicoli, l'ultimo consulto ha ipotizzato un problema di tipo vascolare da risolversi tramite 1 compressa di PROSCAR 5mg al giorno per 2 mesi. Secondo lei la cura puo essere la migliore?. . . ho assistito a fenomeni di uscita di liquido sanguinio dal pene durante alcuni scariche di feci; è da ritenersi normale rispetto al problema sopra descritto?

Risposta del 01 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Escluse le patologie oncologiche in questi casi è importante seguire nel tempo la sintomatologia ed eventalmente rivalutarla se dovesse continuare od aggravarsi. In molti casi, soprattutto se su base vascolare, l'emospermia tende spontaneamente a scomparire. Cordiali saluti e auguri.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa