Epidimite

12 dicembre 2005

Epidimite




09 dicembre 2005

Epidimite

Salve, sono un ragazzo di 28 anni e dal 2003 per la prima volta ho incominciato a soffrire di Epidimite al testicolo destro. Questa epidimite sembra che se a momenti non ci sia piu`e poi ritorna dandomi fastidi come di pesantezza al testicolo. Sono andato da un chirurgo a farmi visitare e mi ha detto che appunto si trattava di questa mallattia e che visto il tempo poteva essere cronica. Comunque l'unica cura che non ha dato molti effetti sono stati gli antiinfiammatori ovvero il Gladio e Nimesulide. In questi ultimi giorni sembra che anche il testicolo SX stia iniziando a soffrire di questa patologia. Che esami posso fare per cercare di capire la causa e debellarla definitivamente? E vero che puo`portare la sterilita`? Sono molto preoccupato per questo. Distinti Saluti Alessandro

Risposta del 12 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Le consiglio una ecografia delle vie uro-seminali ed una valutazione colturale completa sul liquido seminale e sulle urine con uno spermiogramma eseguito secondo le indicazioni date dall'OMS. Con queste indagini consulti un andrologo. Comunque, se desidera avere più informazioni su questo tipo di problematiche, le consiglio la facile lettura del manuale, scritto dalla dr Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" CIC edizioni internazionali, Roma. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube