Episodi distanti emoftoe

19 giugno 2021

Episodi distanti emoftoe




15 giugno 2021

Episodi distanti emoftoe

Buongiorno scrivo per mio padre di anni 74. Soggetto che soffre di enfisema polmonare, bpco, e MRGE bradicardico. Ha eseguito questi esami in quanto ha avuto sporadici episodi di piccole emoftoe TAC SMC (Perchè è allergico) Incremento dei diametri antero-posteriori del torace, con appiattimento degli emidiaframmi; presenza di diffuse alterazioni enfisematose. Presenza di alterazioni fibrotico interstiziale, con parziale aspetto confluente in sede apicale posteriore bilateralmente, in esiti. Alterazioni analoghe anche nel segmento apicale dei lobi inferiori bilateralmente. Presenza di alterazioni bronchiectasiche nel segmento anteriore del lobo superiore di sinistra e nel lobo medio; a questo livello le bronchiectasie appaiono parzialmente ripiene, come per possibile sovrapposizione flogistica. Non sono presenti alterazioni del parenchima polmonare con aspetto di attività o con caratteristiche di localizzazione secondarie. Non si apprezzano macro linfo adenopatie del mediastino ed in sede ascellare. Non è presente versamento pleurico o pericardico. Ha eseguito una visita pneumologica dove il medico ha riscontrato murmure diffuso su tutto l'ambito, paziente eupnoico. Ultimamente accusa anche un pò di stanchezza. negli ultimi 7 anni ha avuto anche un calo di peso. Lo pneumologo ha richiesto broncoscopia con broncolavaggio e biopsia. La saturazione si aggira sempre intorno al 98 - 99%. Vorrei capire di cosa si tratta indicativamente. Cordialmente Grazie

Risposta del 19 giugno 2021

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO PANAGIA


Presumibilmente i piccoli e ripetuti episodi emoftoici sono dovuti alla presenza delle bronchiectasie ( che in fase flogistica richiedono un trattamento antibiotico). La richiesta della broncoscopia è appropriata per controllare la situazione endobronchiale ed eventualmente individuare la sede del santuinamento oltre a rilevare eventuale flora batterica sulla quale effettuare un antibiogramma.

Dott. Paolo Panagia
Medico Ospedaliero
QUILIANO (SV)


Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Apparato respiratorio
19 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Apparato respiratorio
15 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?
Apparato respiratorio
01 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?