Erezioni notturne continue

25 maggio 2015

Erezioni notturne continue




21 maggio 2015

Erezioni notturne continue

Egregi Dottori,
da tanti mesi soffro di Insonnia, ma da circa 1 mese ho smesso definitivamente di dormire dignitosamente a causa di una serie di erezioni notturne fastidiosissime e non causate da eccitazione sessuale che si verificano con ciclicità alternata. Alcune notti solo 2 volte, alcune altre anche 4 o 5.

Per fastidiose intendo che non mi permettono di riaddormentarmi e per farle terminare mi tocca alzarmi in piedi fare due passi in casa per la durata di circa 2-3 minuti e tutto scende. L'erezione è la classica erezione che gli inglesi chiamano " morning glory" ;, quella del mattino che conoscono bene quasi tutti gli uomini. Il problema è che in piena notte non mi permette di riaddormentarmi.

Aggiungo, a titolo informativo, che fin da quando ero più giovane dopo i rapporti sessuali ho sempre avuto il pene che rimaneva in erezione per parecchi minuti dopo l'eiaculazione. Magari c'entra qualcosa.

Aggiungo anche che ho una sessuale perfettamente attiva e funzionante e da sempre ho un fastidio alla circolazione quando prendo gli aerei e quando sono stanco: la nota sindrome delle gambe mai stanche. Ho fatto esami del sangue e tutto va bene.

Cosa mi consigliate di fare?

Un saluto cordiale

Risposta del 25 maggio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Se per " gambe mai stanche " intende la sindrome delle gambe senza riposo, dovrebbe rivolgersi a uno specialista neurologo.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube