Ernia addominale

15 gennaio 2006

Ernia addominale




11 gennaio 2006

Ernia addominale

Gent. Mo dottore, mio padre ha un'ernia sotto lo sterno, soffre di stipsi e spesso si sforza per defecare cosa ci consiglia, e' pericoloso?quando si sforza ha avvertito dolore nella parte addominale. distinti saluti

Risposta del 13 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile signore,

le ernie epigastriche vanno operate in rapporto all'entità dei sintomi e alle condizioni generali del paziente. Si consigli con il suo medico di base e senta il parere del chirurgo.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica Estetica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Risposta del 15 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Le ernie in generale hanno tendenza ad aumentare progressivamentedi dimensioni, soprattutto in presenza di condizioni che cronicamente aumentazno la pressione endoaddominale (stipsi, Tosse, attività fisica, ecc. ). Vi è da considerare anche la possibilità di possibili complicazioni (strozzamento), anche se meno frequenti per le ernie epigastriche. Con i limiti di una valutazione a distanza, Le consiglierei di affrontare il problema della riparazione chirurgica, dopo una attenta valutazione preoperatoria (origine della stipsi, approfondimento sintomatologia dolorosa), soprattutto se non vi siano gravi controindicazioni generali all'intervento.

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa