Ernia iatale

15 maggio 2008

Ernia iatale




12 maggio 2008

Ernia iatale

Gent. Le Prof. da un pò di tempo a questa parte, soffro di bruciore allo stomaco, senso di debolezza, pesantezza all'altezza del cuore e battito cardiaco che ogni tanto cambia di ritmo dandomi la sensazione di avere una bolla d'aria in prossimità dello stesso dando inizio a rutti, cosa che non ero abituata a fare. La cosa che mi preoccupa è il cuore, ( anche se dai vari accertamenti non mi risulta niente. Il cardiologo mi ha detto che devo cambiare stile di vita, visto che sono molto ansiosa ) può l'ernia iatale procurarmi questi disturbi? Grazie in anticipo per una sua eventuale risposta.

Risposta del 15 maggio 2008

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La risposta alla sua domanda è sì. Uno dei disturbi collaterali che l' Ernia iatale può provocare è proprio un' alterazione saltuaria del ritmo cardiaco (extrasistoli), per la presenza di riflessi che il cuore (anche se normale) subisce attraverso fibre del nervo vago. Una volta accertato che non vi è una patologia cardiaca, può stare tranquilla. Lo stato d' Ansia può favorire il disturbo, ma ognuno ha il suo carattere. . . .

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa