Ernia iatale

07 giugno 2013

Ernia iatale




31 maggio 2013

Ernia iatale

gentile dottore, sono una donna di 35 anni e da circa 15 mi hanno diagnosticato un ernia iatale da scivolamento, ma non ho mai dato peso alla cosa in quanto non ho mai avuto nessun sintomo e non mi sono mai curata. Da qualche anno pero soffro di extrasistoli con episodi di forti aritmie che durano sui 30 min nei quali mi sento morire, con forti dolori al torace. Ho fatto varie volte indagini cardiologiche che escludono patologie cardiache e comunque non sono riusciti ad individuare gli estrasistoli. Col tempo ho cercato di modificare le mie abitudini e conviverne. Cerco di abbassarmi dritta sulle gambe, evitando di chinarmi col torace per evitere le extras, comunque ho molto di frequente durante l intera giornata forte tachicardia soprattutto dopo mangiato, anche se mangio molto poco non cambia. Prima del ciclo mestruale i sintomi aumentano di molto, forse dovuti anche da un po di anemia che ho. Non riesco a fare la gastroscopia, come se non volessi accettare il problema. La mia domanda è curando l ernia si riducono i sintomi cardiaci?chi si opera di ernia iatale elimina per sempre le extrasistole?purtoppo non penso ad altro. . Grazie infinite.

Risposta del 07 giugno 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sì, curando il reflusso gastro-esofageo che spesso hanno i soggetti portatori di un'Ernia iatale, si possono ridurre le aritmie cardiache, ma non sempre si riesce a eliminarle completamente. In questi casi è necessario aggiungere anche una terapia antiaritmica prescritta da un cardiologo. L'Ernia iatale si opera quando raggiunge dimensioni di un certo rilievo oppure quando i disturbi da lei provocati non risentono della terapia medica. Quindi, almeno per ora, noni pensi all'intervento.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa