Ernia iatale assiale

21 febbraio 2017

Ernia iatale assiale




18 febbraio 2017

Ernia iatale assiale

Buongiorno, a seguire il referto sulla gatroscopia: "Agevole discesa dello strumento sino a D2. Esofago di calibro, motilità regolari mentre la superficie mucosa presenta erosioni distali semi confluenti con linea Z dislocata per stabile ernia iatale come mandarino, pilastri diaframmatici modestamente diastasati, referto confermato alla retroversione gastrica. Stomaco a pareti plastiche ben distendibili, disegno plicale normosaliente, lago mucoso fundico in generis, superficie mucosa gastrica ovunque rosea regolare. Piloro rotondo. Bulbo plastico con pliche appianabili, mucosa liscia rosea regolare. Si passa su D2 sin dove esplorabile co pliche ben rappresentate, mucosa rosea regolare, papilla di vater, per quando definibile con strumento frontale regolare. Concl. : ernia iatale assiale stabile come mandarino con aspetti di esofagite satellite di 2 grado Savary". Sto prendendo pantoprazolo 20 mg 1 pastiglia mattina/sera e gaviscon dopo i pasti, posso guarire definitivamente? grazie saluti

Risposta del 21 febbraio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


L' esofagite erosiva guarirà, ma dovrà discutere con il suo medico che cosa fare della grossa ernia, che è la causa principale dell' esofagite stessa.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa