Ernia inguinale?

14 aprile 2006

Ernia inguinale?




11 aprile 2006

Ernia inguinale?

soffro di un dolore costante all'inguine destro, ho un leggero rigonfiamento, mi è stata diagnosticata una ernia inguinale, ma da una successiva visita strumentale (ecografia) non è comparso niente eccetto un linfonodo reattivo di 25mmx5mm, non so più cosa fare, datemi un consiglio

Risposta del 14 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE D'ORIANO


Bisogna chiarire che cosa ha causato la reazione infiammatoria del linfonodo inguinale, una linfoadenite in sede inguinale può essere secondaria anche ad una semplice escoriazione dell'arto inferiore. Chiarita la causa una terapia appropiata risolverà il problema. Auguri

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)

Risposta del 14 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


Normalmente il solo esame clinico, EFFETTUATO DA UN CHIRURGO CHE ABBIA UN MINIMO DI ESPERIENZA, è sufficiente a confermare o escludere la presenza di un'ernia e a differenziarla da altre tumefazioni rilevabili nella regione inguinale. L'ecografia, secondo la mia personale opinione, ha indicazioni molto limitate (sesso femminile con es clinico dubbio).

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa