Ernia inguinale recidiva

01 aprile 2007

Ernia inguinale recidiva




29 marzo 2007

Ernia inguinale recidiva

uomo età 58 anni, operato 10 anni fa di ernia bilaterale con tecnica di Stoppa con applicazione di rete in polipropilene, oggi recidiva a sx. Come è meglio intervenire? Quali sono gli ospedali più qualificati nella provincia di Napoli o in Campania?

Risposta del 01 aprile 2007

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA FAVARA


L' intervento puo' essere eseguito per via anteriore, posteriore o laparoscopica, meglio se utilizzando ancora una protesi. La scelta dipende dalle caratteristiche del paziente e dalla preferenza del chirurgo. Qualsiasi reparto di chirurgia generale puo' operare con successo un' ernia recidiva. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube