Ernioplastica inguinale

18 giugno 2014

Ernioplastica inguinale




14 giugno 2014

Ernioplastica inguinale

Buongiorno, sono una sig. Ra di 56 anni il 29 maggio scorso ho subito un intervento di ernioplastica inguinale dx sec. Trabucco modificata (pli catura della trasversalis e posizionamento di patch in polipropilene), mi scuso ma volevo essere il più precisa possibile. Dopo 7 gg ho tolto regolarmente i 10 punti di sutura. Ad oggi che sono passati 15 gg sono molto preoccupata perché sento molto la presenza di questo corpo estraneo rigido, quando alzo la gamba dx sento che urto questa retina e mi va a spingere verso l'interno e mi fa bruciore. Mi hanno detto che deve amalgamarsi con i tessuti ma io non sento il minimo adattamento anzi l'impressione è quella di una lamina dura che mi ferma il movimento. Chiedo gentilmente se tutto questo è normale e se si per quanto può durare. Chiedo anche se devo forzare un po' i movimenti tipo: accucciarmi, sedermi a 90 gradi, alzare la gamba.
Sono molto preoccupata!! Ringrazio di cuore per il tempo accordatomi e porgo sinceri saluti.



Risposta del 18 giugno 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Deve avere ancora un po' di pazienza. E' possobole che debba passare un altro mese prima che il disturbo si attenui, ma lo farà. No, non deve forzare i movimenti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube