Esame citologico

20 novembre 2016

Esame citologico




18 novembre 2016

Esame citologico

Salve,
sono un ragazzo di 40 e lavoro come ragioniere presso una piccola azienda del nord italia che fa stampi in alluminio per lo stampaggio di vari oggetti.

qualche settimana fa, come ogni anno, gli operai sono stati sottoposti ad analisi del sangue, urine e visite generali.
quest'anno sono dovuti essere sottoposti ad un ulteriore esame citologico che dovrà essere fatto ogni 3 anni (perché lavoriamo alluminio)

La mia domanda è come mai questo ulteriore esame?
Lavorare alluminio è pericoloso?
Io che entro ogni tanto in azienda, non ho dovuto sottopormi a questo esame, ma sono in "pericolo"?
il mio figlio piccolo, è in periolo quando la sera rientro a casa e i miei vestiti odorano di alluminio?

grazie
Saluti

Risposta del 20 novembre 2016

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


Il'pericolo'riguarda l'esposizione al metallo oltre una certa soglia. Sono più esposti i lavoratori che maneggiano il metallo direttamente rispetto a chi fa fa lavori amministrativi. Direi che i rischi sono pertanto molto ridotti anche per i familiari. Chieda maggiori informazioni al medico del lavoro alla prossima visita annuale. .

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa