Esami epatite

08 dicembre 2014

Esami epatite


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


04 dicembre 2014

Esami epatite

Salve Dott.
Avevo un pò di domande da farvi riguardo ad un contagio di una Epatite. I resultati sono questi.
Ecg addome valori normali
Alt, Ast Ggt valori normali, fatti 4 mesi fa
Invece i resultati per l'Epatite non sono venuti bene
Antigene di superficie virus Epatite B positivo
Anticorpi di superficie virus Epatite B < 10 valori significativi > 10
Anticorpi " e" virus Epatite B presenti. . Allora fra un pò di giorni ho una visita, non so se mi danno una cura. Ho tanto paura riguardo a questa Epatite perche mi sembra di averlo incontrato da quando ero piccola e me lo scopro adesso. . Sono molto preoccupata non riesco a dormire. . Forse il mio fegato si sta danneggiando. . Vi prego dattemi un consiglio cosa devo fare e sec lei sono grave.
Grazie per la pazienza Vi auguro b. lavoro! ! Tanti Saluti

Risposta del 08 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Lei non ha una epatite in att0, dal momento che sia le transaminasi ( ALT e AST ), sia l ' ecografia sono normali. Solo, è portatrice della particella superficiale del virus, a causa di un precedente contatto. In compenso, ha fabbricato gli anticorpi contro la particella "e". Il suo fegato non si sta danneggiando. Dovrà solo controllare ogni anno l' andamento delle transaminasi e l' ecografia. Stia tranquilla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Fegato sotto attacco virale
Fegato
02 agosto 2020
Notizie e aggiornamenti
Fegato sotto attacco virale
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Fegato
27 luglio 2020
Quiz e test della salute
Qual è il tuo rapporto con le bevande alcoliche?
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato