Esami ulcera duodenale

30 settembre 2005

Esami ulcera duodenale




27 settembre 2005

Esami ulcera duodenale

Dopo un paio di giorni di dolori non molto forti ma ricorrrenti "alla bocca dello stomaco", attenuati dall'assunzione di cibo, ho visitato un gastroenterologo. Nonostante i sintomi di possibile Ulcera duodenale, il medico mi consigliava una ecografia e una endoscopia. Personalmente ero più propenso per un esame meno invasivo per determinare la presenza di H. pylori. Il medico però sembrava non credere molto nell'importanza del batterio per la patologia. Devo dire inoltre che sono un po'contrario ai troppi esami, esosi per lo stato (laddove esiste) e/o per il cittadino. Posso procedere con esami meno invasivi (Breath Test o ricerca anticorpi )? ? Consulto un'altro medico? ?

Risposta del 30 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


il riscontro dell'H. Pylori non vuol dire automaticamente Ulcera. Il battere è presente in molte persone asintomatiche.
in linea di massima, in assenza di segni di allarme, sotto i 45 anni è giustificato fare test meno invasivi come urea breath test, antigene fecale, per la diagnosi di infezione da H. P. tuttavia questo va discusso con un gastoenterologo (cosa mi sembra già fatta) per i pro ed i contro.

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa