Esaurimento

23 novembre 2005

Esaurimento




17 novembre 2005

Esaurimento

buonasera, complimenti per il sito. 8 mesi fa ho avuto un esaurimento nervoso dopo una forte depressione. Sono sotto cura da uno psichiatra e prendo o zoloft 100. Sono migliorata. Non ho più attacchi di panico e molto meno ansia. Ma ancora forti crisi depressive, sensi di colpa e mancanza di fiducia in me stessa. In più ho sempre fame e sono aumentata sette chili. Mi vedo brutta e grassav esto uscendo poco di casa, evitgo gli amici di sempre mi chiudo in me stessa. è il caso di continuare con lo zoloft o secondo lei cambiare farmaco?vi prego rispondete. Ho paura di ritrovarmi in ospedale con una flebo di valium attaccata.

Risposta del 23 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Non dice se parallelamente alla terapia farmacologica le sia stata indicata anche una psicoterapia. Infatti l'associazione tra queste due terapie dà i risultati migliori poiche il farmaco agisce sul livello biochimico, la psicoterapia sul livello dell'organizzazione delle emozioni e della vita relazionale.
Sia la psicoterapia individuale che quella di gruppo potrebbero essere indicate nel suo caso.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa