Escherichia coli

13 gennaio 2017

Escherichia coli




10 gennaio 2017

Escherichia coli

sono affetto escherichia coli, che mi crea pesantezza nella vescica ed indolenzimento frequenti minzioni. Ho fatto l'urino coltura con antibiogramma a conferma della presenza del batterio.
Con ESBL positivo, il mio medico vuole iniziare una terapia con fiale di piperacillina/tazobactam, poiche l'antibiogramma esplicita una sensibilità a questo antib. maggiore di 4.
A suo parere è la terapia corretta? La ringrazio molto, per la sua risposta.
un cordiale saluto
+

Risposta del 13 gennaio 2017

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


Certo. Il suo medico curante La conosce bene e sicuramente vorrebbe intraprendere una specifica terapia per il suo specifico problema.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa