Esito elettroencefalogramma

21 febbraio 2005

Esito elettroencefalogramma




12 febbraio 2005

Esito elettroencefalogramma

Potrebbe dirmi cosa significa l'esito seguente: Attività di base mal regolata, costituita da treni di onde 7-9 c/s spesso polimorfe, cuspidate, presenza di bouffè, polipunte sincrone, simmetriche sui due emisferi. Assenza di modificazioni alle prove attivatrici. Conclusioni: anomalie irritatitive diffuse. Consideri che è stata diagnosticata un sindrome depressiva ansiosa e che la persona ha 72 anni. Aspetto una sua risposta, grazie.

Risposta del 21 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARCO TRUCCO


L'Elettroencefalogramma su descritto presenta un'attività di fondo sostanzialmente normale per un anziano. Su tale attività però si inseriscono polipunte sincrone, bilaterali, che sono caratteristiche dell' Epilessia. In effetti nelle conclusioni il Collega ha segnalato "anomalie irritative diffuse", espressione che indica attività epilettiforme. "Assenza di modificazioni alle prove attivatrici" significa che alcune manovre indicate per provocare l'eventuale comparsa di anomalie (generalmente si utilizzano l'iperpnea o iperventilazione, e la stimolazione luminosa intermittente) non hanno dato luogo a sostanziali modificazioni del tracciato.
Il dato EEG non è in accordo con la diagnosi clinica. L'esame deve essere sempre valutato da chi lo ha richiesto (in questo caso, lo Specialista od il Medico di Base?). Comunque la presenza di anomalie EEG non spiegabili consiglierebbe un approfondimento diagnostico mediante TAC o Risonanza Magnetica Cerebrale.

Dott. Marco Trucco
Specialista in Neurofisiopatologia
Specialista in Neurologia
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
PIETRA LIGURE (SV)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa