Esofago barret? e displasia

30 maggio 2021

Esofago barret? e displasia


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 maggio 2021

Esofago barret? e displasia

Salve, dal 2001 mi è stata riscontrata gastrite cronica atrofica con ampie aree di metaplasia intestinale. Ho fatto controlli con relative biopsie fino al 2007 il referto è sempre stato sovrapponibile al precedente. Dal 2015 fino al 2020 ogni anno ho fatto controlli di esofagogastroduodenoscopia con relative biopsie con il seguente risultato: GCA moderata, inattiva, in mucosa antrale con estesa metaplasia intestinale, con focolai di displasia di basso grado. Mucosa del fondo con lievi fenomeni di edema. HP negativo. In tutti questi anni non mi è stato dato nessun farmaco. . . Mi è stato suggerito di evitare fritti, caffè, bevande gassate insomma tutto quello che può irritare lo stomaco. premetto che raramenete ho avuto reflusso per cui ho mangiato regolarmente limitando alcuni cibi. Ho timore che si sia sviluppato l'ESOFAGO di BARRET che con la displasia è l'anticamera del TUMORE. Sono ansiosa e gradirei sapere se si può fare intervento per poter bloccare l'avanzamento di questo stato.

Risposta del 30 maggio 2021

Risposta a cura di:
Dott. NATALE CALOMINO


se avesse sviluppato un esofago di Barret glielo avrebbero diagnosticato, deve seguire gastroscopie di follow-up e stare tranquillo la displasia non deve essere nè assimilata ad un tumore nè svilupperà un tumore

Dott. NATALE CALOMINO



Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Obesità: un problema tutto italiano
Stomaco e intestino
13 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Obesità: un problema tutto italiano
Reflusso gastroesofageo, benefici da fico d'india e olivo
Stomaco e intestino
09 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Reflusso gastroesofageo, benefici da fico d'india e olivo